giovedì 26 febbraio 2015

'no poo' ovvero senza shampo

Avete mai sentito parlare del movimento "no Poo"'?
Sta per senza shampo; sapete che gli americani devono essere i primi in tutto, anche nel dare il nome a qualunque piccolo movimento.  Da qui nasce il no-pù! .
Ovvero dopo 40 anni di shampi vari, dai più petroliferi ai più naturali si cambia regime.

Perchè una deve complicarsi la vita ulteriormente?  1-Perchè ho i capelli grassi che si sporcano in mezza giornata e nessun cosmetico  o maschera ha risolto il problema. 2- Perchè amo i rimedi naturali e casalinghi.  Perciò proverò anche  questo. Gli ingredienti?

1- Il bicarbonato di sodio. Ebbene si la magica polverina economica. Sciogliete due cucchiai in una tazza con acqua fino a formare una pastina che andrà massaggiata  a lungo sulla cute.   Sciacquate con aceto di mele diluito con acqua.   Se il bicarbonato a lungo andare può fare male per la sua alcalinità potete usare l'argilla.

Io amo i profumi perciò aggiungo due gocce di olio essenziale di pompelmo.... questa quantità esigua non unge e poi ci pensa l'aceto a sciacquare perfettamente la cute...


Nessun commento:

Posta un commento

benvenuto, i tuoi commenti mi arricchiscono!