venerdì 4 gennaio 2013

Ogm: Polonia vieta coltivazione mais e patate

(ASCA) – Roma, 2 gen – La Polonia ha messo al bando alcuni tipi di mais e patate OGM, un giorno dopo l’entrata in vigore dell’autorizzazione a coltivare tali prodotti da parte dell’Unione Europea. Il governo di centrodestra del primo ministro Donald Tusk ha imposto il divieto alle patate Amflora, prodotte dalla tedesca Basf, e al mais Mon 810, prodotto dalla statunitense Monsanto. La decisione ha ottenuto il plauso dell’organizzazione ambientalista Greenpeace.


fonte: http://it.notizie.yahoo.com/ogm-polonia-vieta-coltivazione-mais-e-patate-175600644.html

Nessun commento:

Posta un commento

benvenuto, i tuoi commenti mi arricchiscono!