mercoledì 23 gennaio 2013

La frequenza vibrazionale degli alimenti



La frequenza vibrazionale degli alimenti



L’ing. francese Andrè Simoneton era un esperto in elettromagnetismo. Gravemente ammalato e senza speranza di guarigione, riacquistò la salute con il vegetarianismo e, negli anni ’30 e ’40, collaborò allo studio delle vibrazioni degli alimenti utilizzando i lavori di altri importanti ricercatori.
Ogni alimento, come ogni essere vivente, oltre ad avere un potere calorico (chimico-energetico) ha anche unpotere elettromagnetico (vibrazionale). Servendosi di apparecchiature scientifiche, misurò la quantità di onde elettromagnetiche degli alimenti, classificandoli in base a queste.


lunedì 14 gennaio 2013

la malattia nella medicina cinese.....e se avessero ragione loro?


La Malattia nella medicina cinese
La malattia nasce seguendo questo processo:
1) Nasce dalla “Mente”
2) Si sviluppa attraverso le emozioni
3) Si struttura nel corpo attraverso uno squilibrio bioelettrico
4) Lo squilibrio bioelettrico porta ad uno squilibrio chimico
5) Se lo squilibrio chimico persiste, si crea una conseguenza nel corpo fisico.

domenica 13 gennaio 2013

crema viso fai da te

sabato io e due amiche ci siamo ritrovate a spignattare e abbiamo fatto la crema per il viso

ingredienti:
90ml di oleolito
14g di cera d'api non sbiancata






procedimento:


grattuggiare la cera d'api

scaldarla a bagnomaria finchè la cera non si scioglie (non superare i 60°)
togliere dal fuoco e aggiungere l'oleolito  mescolando energicamente
versare la pomata ancora calda  in vasi di vetro

-per migliorare la conservazione si consigli di usare vasi scuri o opachi
-una volta che la pomata si è raffreddata la potete chiudere



suggerimenti e curiosità :

. io ho  fatto la pomata all'elicriso perchè i miei bimbi hanno la dermatite (vedi qui le proprietà)

.la pomata non è morbida come le creme acquistate, ha una consistenza diversa, più dura, basta scaldarla leggermente coi polpastrelli per ammorbidirla e spalmarla, usare però le dita pulite.


.noi abbiamo recuperato vasetti di creme terminate e vasettini del miele che arrivavano da un viaggio a Lourdes




giovedì 10 gennaio 2013

Masaru Emoto e la coscienza dell'acqua


Il dott. Masaru Emoto, un ricercatore giapponese,  ha scoperto che l'acqua memorizza ciò che le accade intorno. Ovvero sostiene che facendo "ascoltare" musica e parole all'acqua, essa, una volta congelata, darebbe origine a cristalli di forma differente. Naturalmente la buona musica e le parole positive originano cristalli belli e simmetrici mentre  parole offensive e negative generano cristalli informi e disordinati.
Ecco ciò che potete fare anche voi.
Lui ha preso tre bicchieri e li ha riempiti di riso e acqua.  Per un mese ha ignorato il primo bicchiere, ha offeso il secondo ed elogiato il terzo.  Dopo i 30 giorni il riso trattato con frasi positive è chiaro e l’acqua limpida, quello ignorato ha l’acqua torbida, quello trattato a pesci in faccia è ammuffito.

Perché non provate?E quando relizzerete il vostro esperimento riflettete sugli effetti che le parole e gli atteggiamenti  hanno sulle persone ma soprattutto sui vostri figli!!!!!!!!!





mercoledì 9 gennaio 2013

la fisica delle possibilità








Ci è stato insegnato, fin da piccoli, che tutto ciò che ci circonda è materia. Oggi mentre la scienza tradizionale rimane materialista, un considerevole numero di scienziati sta supportando e sviluppando un nuovo paradigma per cui non è più la materia a comandare gli eventi ma la coscienza. Amit Goswami è certamente un pioniere in questa rivoluzione di prospettiva. Nel video un estratto dal documentario “The Quantum Activist. La rivoluzione che sta cambiando la scienza” di Ri Stewart e Renee Slade.

venerdì 4 gennaio 2013

Ogm: Polonia vieta coltivazione mais e patate

(ASCA) – Roma, 2 gen – La Polonia ha messo al bando alcuni tipi di mais e patate OGM, un giorno dopo l’entrata in vigore dell’autorizzazione a coltivare tali prodotti da parte dell’Unione Europea. Il governo di centrodestra del primo ministro Donald Tusk ha imposto il divieto alle patate Amflora, prodotte dalla tedesca Basf, e al mais Mon 810, prodotto dalla statunitense Monsanto. La decisione ha ottenuto il plauso dell’organizzazione ambientalista Greenpeace.


fonte: http://it.notizie.yahoo.com/ogm-polonia-vieta-coltivazione-mais-e-patate-175600644.html

giovedì 3 gennaio 2013

Rick Simpson e l'olio di canapa contro le cellule cancerose


Rick-Simpson
VOGLIO CHE LA GENTE IMPARI A CURARSI DA SOLA
E’ questa l’idea portata avanti da Rick Simpson abitante di una piccola cittadina vicino a Nova Scotia in Canada. L’interessante storia di questo personaggio comincia nel 1975 quando in un programma alla radio scopre che il Thc ha un forte potenziale nell’uccidere le cellule cancerogene. La cosa interessa particolarmente Rick, il quale un paio di anni prima, aveva perso il fratello venticinquenne proprio per un cancro incurabile. In seguito non sentendo più notizie a riguardo egli accantona l’idea pensando si trattasse solamente di una trovata che non aveva risvolti concreti nella realtà. Qualche anno dopo (nel 2002) Simpson è vittima di un incidente sul lavoro che gli provoca problemi e dolori alla testa che comincia a curare con medicinali i quali, non solo non alleviano la sofferenza, ma hanno anche innumerevoli effetti collaterali.Ricordandosi della trasmissione sentita alla radio, fa qualche ricerca e decide di comprare un po’ di marijuana e, anche solo fumandola, si rende conto che i benefici sono maggiori rispetto a quelli delle medicine. Simpson decide di abbandonare i farmaci e curarsi soltanto con la cannabis. Per evitare i problemi che il fumare può causare alle vie respiratorie, decide di estrarre l’olio dai fiori e di assumerlo oralmente.Qualche mese dopo, guariti i dolori alla testa, gli vengono diagnosticati tre melanomi cancerosi in tre diverse parti del corpo. Il primo, vicino all’occhio, gli viene rimosso chirurgicamente. Dopo una settimana, preso l’appuntamento per rimuovere gli altri, quello vicino all’occhio torna più grande di prima. È allora che Rick sperimenta su se stesso l’olio applicandolo direttamente sulla pelle tramite cerotti. Poco dopo i tumori erano spariti e, eseguiti gli esami di accertamento si è avuta la conferma che Rick fosse fuori pericolo.